Professionalità e concretezza, sono due termini fondamentali per qualificare la reale proposta commerciale di una determinata azienda. Dovendo rivolgersi ad un’azienda per l’installazione o la manutenzione di un sistema di protezione da fiamme e fumo, questi due vocaboli possono assumere un’importanza ancora maggiore, poichè solo rispettandoli si potrà salvare la vita di numerose persone.

Quando si parla di professionalità e concretezza a Firenze, nel settore della protezione attiva e passiva da fiamme e fumo, non si può non tener conto di Duemmeservice, l’azienda leader nell’installazione e manutenzione di porte tagliafuoco, REI ed antincendio.

L’installazione di porte REI non può essere realizzata da aziende inesperte e poco professionali, poichè ne vale dell’incolumità di alcune persone, perciò bisogna affidarsi esclusivamente a “mani” esperte come quelle dei dipendenti di Duemmeservice.

Attraverso preventivi, che ricalcano le reali esigenze di qualsiasi tipologia di cliente, Duemmeservice è in grado di promuovere la sicurezza e la professionalità di una mesa in opera secondo elevati standard qualitativi.

Molte aziende di fama nazionale, si sono già rivolte a Duemmeservice per la manutenzione di porte REI a Firenze ed in tutta Italia. 

Basti pensare a Vodafone Italia, per la sede di Milano o all’Ospedale Santa Chiara di Trento, che si sono rivolti a Duemmeservice per la qualità indiscussa del proprio
operato.

La struttura dinamica e l’esperienza pluriennale acquisita da Duemmeservice, ha garantito un notevole sviluppo, che ha portato i propri servizi a varcare i confini regionali, arrivando anche in Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Veneto e persino in Emilia Romagna.

L’azienda trentina dall’alto del suo bagaglio tecnico è riuscita così, nell’intento di essere considerata una delle aziende leader, per quanto riguarda la manutenzione di porte tagliafuoco e la manutenzione di porte antincedio.

Rivolgersi a Duemmeservice significa avere la garanzia di un lavoro realizzato a regola d’arte e con la massima sicurezza.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *